• Come Si Smaltiscono I Rifiuti?

    Come Si Smaltiscono I RifiutiQuando si produce un qualsiasi rifiuto si ha la responsabilità di smaltirlo correttamente, ovvero conferirlo a seconda della tipologia nel giusto bidone della raccolta differenziata o in centro di raccolta. Questa azione da parte del cittadino, comunque, non è che l’inizio del processo di smaltimento. Una volta gettati, come si smaltiscono i rifiuti?

    I metodi di trattamento sono diversi in base al tipo di rifiuto e alle sue caratteristiche. Vediamo quali processi devono affrontare e come promuovere il rispetto dell’ambiente.

    Vuoi conoscere il costo dello smaltimento dei rifiuti a Roma? Scoprilo su AdfTrasporti.it e richiedi rapidamente il ritiro e il trasporto in centro di raccolta dei tuoi rifiuti speciali in tutta la Provincia!

    Come Vengono Smaltiti I Rifiuti?

    Una volta raccolti nei cassonetti o nei centri di raccolta, i rifiuti devono essere smistati e trasportati agli impianti di smaltimento. A questo punto come vengono smaltiti i rifiuti?

    Possono essere destinati a 4 diversi impianti, ognuno con i suoi processi:

    • Inceneritore (o termovalorizzatore): attraverso speciali forni i rifiuti come carta, plastica o legno vengono bruciati, producendo energia elettrica attraverso il calore e il vapore. Questo metodo di smaltimento è stato molto criticato a causa dell’immissione di inquinanti nell’atmosfera, non del tutto eliminati dai sistemi di depurazione dei fumi.
    • Discarica: sistema più economico, ma nello stesso tempo meno produttivo. I rifiuti vengono raccolti in ampi spazi dotati di sistemi che impermeabilizzano il suolo dove verranno lasciati a fermentare. Questo metodo, comunque, non permette il recupero né dei materiali né di energia.
    • Impianti di compostaggio: i rifiuti organici e compostabili, a seguito di processi di triturazione, miscelazione e aerazione, possono essere utilizzati per la produzione di compost, un concime organico che ritroviamo ad esempio nei terricci.
    • Riciclaggio: grazie alla raccolta differenziata è possibile avviare gli scarti a processi di trasformazione per produrre materiali riutilizzabili. Sul fronte ecologico questo metodo è il migliore, dato che promuove il rispetto dell’ambiente e riduce lo sfruttamento delle risorse.

    Ecco quindi come vengono smaltiti i rifiuti attraverso i vari metodi di gestione, alcuni più rispettosi dell’ecosistema rispetto agli altri. Il ruolo del cittadino, comunque, non è marginale: egli può influire positivamente sull’ambiente promuovendo la raccolta differenziata, così da permettere una gestione più responsabile e ecologica degli scarti.