• Turisti per tutti i gusti a Jesi

    Se sei un turista poliedrico che spazia tra arte, natura, sport… allora non puoi perderti la città di Jesi.

    Nelle Marche, in provincia di Ancona, sorge questo piccolo gioiellino che rappresenta una fusione di stili antichi e moderni perfettamente omogenei tra loro. Trovare un hotel a Jesi sarà utile ad ogni tipo di turista che si reca in questa città. Perché Jesi, grazie alla sua varietà di paesaggi e alla sua storia sa mettere d’accordo proprio tutti.

    Vini e cibi pregiati, opere d’arte uniche, sport e natura convivono tutte in un piccolo centro che vi farà sentire come a casa. Abbiamo fatto una piccola “tassonomia” di turisti, leggi l’articolo e scopri cosa ha da offrirti Jesi in base al tipo di turista che sei.

    La tassonomia dei turisti di Jesi

    Il turista “storico”: le mura, i palazzi, le chiese e le strade stesse raccontano la storia e l’atmosfera di Jesi. Un’atmosfera di grandi conquistatori (Come i Romani) e di grandi personalità (Federico II di Svevia e Clemente XII). Chiudendo gli occhi sembra quasi di sentire le voci e i passi di chi ci ha preceduti nel vivere Jesi. A Maggio, imperdibile il Palio di San Floriano e per addentrarsi nella storia, la Biblioteca Pianettiana e l’Archivio Comunale vi saranno molto utili.

    Il turista “artista”: arte e musica, sono il cuore pulsante della città. Alcune opere di Lorenzo Lotto sono conservate proprio a Jesi, nella Pinacoteca Civica ospitata da Palazzo Pianetti. All’interno, tra tutti, spicca la Pala di Santa Lucia, uno dei suoi più importanti lavori. E che dire poi, del teatro Pergolesi? Questo teatro è stato edificato in onore del violinista Giovanni Battista Pergolesi nativo di Jesi. Oggi ospita la stagione lirica e il festival Pergolesi Spontini.

    Il turista “sportivo”: molti dei grandi campioni del fioretto (Valentina Vezzali, Giovanna Trillini tra gli altri) si sono formati proprio qui, grazie al maestro Ezio Triccoli.  Ma le discipline praticate nella città di Jesi sono tantissime: calcio, pattinaggio, scherma, motociclismo, atletica e altro ancora.

    Il turista “intenditore”: Vini pregiati e prodotti tipici della tradizione marchigiana vi aspettano. Jesi, grazie ai suoi vitigni e alla sua posizione, produce uno dei vini bianchi italiani eccellenza a livello nazionale: Il Verdicchio dei Castelli di Jesi. Nei territori circostanti, quelli che si sviluppano lungo il corso dell’Esino, nascono altri vini, alcuni dei quali DOC: Lacrima di Morro d’Alba e il Rosso Piceno. Dal punto di vista dei prodotti tipici, Jesi non si fa mancare nulla: Olio extravergine di Oliva, Miele (millefiori, di acacia, di girasole, melata), Carni e salumi con marchio IGP, il famoso ciuascolo marchigiano, ma anche formaggi da abbinare al peculiare lonzino di fico. Insomma, la varietà non manca.

    Il turista “ecologista”: la Riserva Ripa Bianca e il vicino Monte Conero offrono agli amanti della natura infinite possibilità. Dalle semplici passeggiate, trekking, birdwatching e altre attività sono tutte a disposizione dei tanti naturalisti che si recano in questi luoghi per la loro bellezza selvaggia.

    Qualsiasi tipologia di turista può trovare il suo viaggio ideale e soggiornare in hotel a Jesi, Goodmarche.com, ha una soluzione per ognuno di voi.