• Mediaset – Sky: L’accordo è saltato

    I numerosi mesi di trattative non sono stati sufficienti, il segnale dei canali Mediaset è definitivamente criptato e le Pay-Tv non possono più utilizzarlo

    Non c’è stato nessun accordo tra le due compagnie televisive, per questo motivo dal 7° settembre Sky (e tutte le altre pay-tv) non sono più trasmessi in chiaro i canali mediaset. Canali come Italia 1 o Canale 5 sono criptati e molte utenze non possono visualizzarli.

    Tutti coloro che sono abbonati ai servizi Sky e vogliono poter usufruire anche della visione dei canali Mediaset dovranno munirsi di un apposito decoder TivùSat in grado di ricevere e decriptare il segnale delle maggiori reti televisive italiane gratuite.

    Il comunicato stampa della Mediaset parla chiaro, dal 7° settembre il segnale è criptato e lei Pay Tv satellitari (come Sky), non possono più trasmettere questi canali.

    Nonostante mesi di riunioni e trattative, si è giunti definitivamente al capolinea e tutte gli abbonati Sky si trovano una “bella gatta da palare”, sempre nel comunicato viene sottolineato che i canali in chiaro passeranno da 3 ad 8, ma che per visualizzarli è necessario utilizzare la tecnolgia Tivùsat.

    Sembra però che i decoder e le televisioni più recenti, abbiano già integrato il dispositivo per usufruire della piattaforma satellitare Tivùsat tramite la Digital Key, purtroppo non tutte le zone d’Italia sono coperte da questa tecnologia.

    Le varie compagnie televisive ed i tecnici hanno un bel da fare per fronteggiare le numerose lamentele che stanno ricevendo.

    Scritto da Stefano (www.antennista.milano.it)