• Influenza in arrivo

    Temperature più basse, campi di grano e variopinte aree boschive sono in procinto di scoppiare di sfavillanti colori autunnali, segni certi che la nuova stagione è in procinto di arrivare.

    Sfortunatamente, questo significa che anche la stagione influenzale è arrivata, e che è giunto il momento per la maggior parte di noi di beccarsi il primo colpo d’influenza. L’influenza uccide migliaia di persone ogni anno, e la migliore protezione è il vaccino antinfluenzale, che è già disponibile.

    raffreddoreLe persone più a rischio per l’influenza sono sempre le stesse, quelle oltre i 65 anni, quelle con gravi condizioni di salute e i bambini. Secondo il Centro di Controllo malattie Americano, 141 bambini sono morti durante il ciclo di influenza 2014-2015.  Le complicanze dell’influenza includono polmonite, bronchite e sinusite e infezioni dell’orecchio. I virus influenzali possono essere diffusi attraverso l’aria con  tosse o starnuti o entrando in contatto con una superficie contaminata, come ad esempio le mani di una persona.

    Tutti, anche quelli che sono stati vaccinati contro l’influenza, dovrebbero lavarsi le mani spesso per evitare di passare il virus ad altri. Le Vittime dell’influenza sono invitate a rimanere a casa, riposare e bere molti liquidi. La stagione annuale influenzale inizia in ottobre ma di solito raggiunge il suo picco a fine dicembre o inizio  gennaio. La stagione può arrivare  fino a maggio.

    Il modo migliore per proteggersi secondo gli esperti è la prevenzione. Prodotti multivitaminici a base di vitamina C come Multicentrum, Supradyn ed altri, se presi in anticipo e con costanza possono potenziare il sistema immunitario e prevenire le ricadute. Questi prodotti contengono anche Sali e contribuiscono inoltre a mantenere un normale metabolismo energetico e assicurare un buon livello di energia.

    La maggior parte delle persone si rivolgono alla vitamina C anche dopo che hanno preso un raffreddore. Ma lo sapevate che in cima alla tabella dei cibi che mantengono il funzionamento del sistema immunitario al 100 per cento c’è la vitamina C? La vitamina C può aumentare la produzione di globuli bianchi. Questi sono la chiave per combattere le infezioni.

    Poiché il vostro corpo non la produce o e non la conserva, l’assunzione giornaliera di vitamina C è essenziale per la salute. Quasi tutti gli agrumi sono ricchi di vitamina C e con una tale varietà da scegliere è facile aggiungere una spruzzata di vitamina C ad ogni pasto. L’autunno è una bella ed emozionante stagione  dell’anno che offre molto da vedere e da fare. Non lasciate che l’influenza ve la rovini.