• In bagno: monocromi o mattonelle serigrafate?

    Il nostro consiglio? Curare una stanza piccola con mattonelle piacevoli

    Non c’è nulla di più piacevole che rivestire la stanza da bagno con maioliche ben curate e scelte con infinita cura! Leggete questi utili consigli forniti dai nostri esperti a Roma nell’arredamento del bagno.

    Il bagno è la stanza più piccola della soluzione abitativa ma in un certo senso è la più importante perché è in quel posto che si scaricano le tensioni accumulate durante la giornata con una benefica doccia, magari usufruendo dell’idroterapia e dell’aromaterapia e non sarebbe giusto non dare la giusta importanza alle piastrelle.

    La ceramica è uno dei materiali preferiti perché è di una versatilità unica e permette di realizzare mattonelle di ogni tonalità per accontentare anche i clienti più esigenti.

    Le finiture opache, lucide o opalescenti fanno il resto e donano un esito sorprendente a quel piccolo luogo che richiede rivestimenti durevoli e mai stancanti alla visione.

    Vi consigliamo di curare in modo particolare le piastrelle, indipendentemente dal colore che sceglierete al fine di ottenere un vano piacevole, rilassante e che riesca a donare l’equilibrio che occorre ad una persona per tornare in forma dopo una stressante giornata di lavoro.

    La tendenza del momento sono le maioliche con i colori neutri sia per la pavimentazione che per i rivestimenti ed il grigio ed il beige sono le tonalità più ricercate in questo 2016.

    Tuttavia, nel nostro show room potrete trovare anche maioliche di altri colori, specialmente se siete interessati ad un bagno monocromatico.

    E se desiderate creare un ambiente originale ma che non pecchi in gusto e stile, optate per maioliche di varie dimensioni e con decorazioni serigrafate per ottenere una stanza da bagno da sogno.

    Avete un bagno piccolo e avete timore di sbagliare ?
    Scegliete nella nostra vasta gamma di maioliche

    Spesso la stanza da bagno è di metratura ridotta ed occorre prestare particolare cura alle piastrelle perché è in base alla scelta che si modificherà la visione dell’intero ambiente.

    Abbiate l’accortezza di pensare bene all’altezza dei rivestimenti perché maioliche che ricoprono l’intero muro hanno lo svantaggio di far apparire la stanza più piccola.

    La modernità suggerisce di arrivare ad un’altezza di 20/30 centimetri dal pavimento mentre un rivestimento alto è consigliato solo sulla parete dove si trova il vano doccia, esposto a schizzi ed umidità.

    I rivestimenti bassi regalano il senso d’ampiezza, sicuramente ideale in quelle stanze piccole dove non è necessario rinunciare ai colori forti e vivaci.

    Vi proponiamo maioliche dalle tonalità brillanti come quelle in lilla e viola mentre vi sconsigliamo quelle nere che, seppur ricercate ed eleganti, renderebbero l’ambiente più ‘stretto’.

    Nel nostro show room potete scegliere i colori che preferite e quelli che riescono a dare uno spazio più ampio all’ambiente, come i colori tenui o brillanti per slanciare il bagno e renderlo visivamente più grande e luminoso.

    Le nostre maioliche e piastrelle hanno il pregio di riflettere con maggior efficacia sulla luce solare che renderà la stanza apparentemente più grande e luminosa.