• Checklist SEO per migliorare la qualità del tuo sito

    Che cosa è una checklist Seo

    La checklist Seo è molto importante per capire quali contenuti possano avere un migliore appeal sui lettori. Infatti quando si scrive un post per il proprio blog, bisogna curare tutto nei minimi dettagli: non si possono creare dei contenuti che non rispecchino la realtà o che non siano in grado di soddisfare le ricerche dell’utente. Per questo spesso, quando si sviluppa un’attività di blogging, è sempre meglio rivolgersi a professionisti del settore come per esempio un’agenzia di web marketing ubicata sul territorio italiano come Neting.

    La checklist è un insieme di attività che ogni blogger dovrebbe seguire per poter creare un sito con la giusta qualità e la giusta continuità nei contenuti: una linea netta, da intraprendere per poter far decollare il proprio business. Spesso i blogger di qualità non hanno la capacità di poter portare avanti un sito proprio per la mancanza di una linea da seguire, non solo dal punto di vista editoriale, ma anche di contenuti. Serve dunque avere chiaro sin da subito quanto sia importante il Seo on page, ovvero tutto quello che riguarda il sito e su cui si può lavorare.

    I consigli utili per poter avere un sito di alta qualità


    Come creare un post accattivante

    La formula magica non esiste, ma ovviamente bisogna trovare delle soluzioni che siano in grado di rispettare delle semplici regole e che portano l’utente ad aprire il post. Su tutti il titolo: infatti anche nei motori di ricerca il titolo fa la sua parte e bisogna crearne uno semplice ed efficace, dove poter inserire una parola chiave. Anche la meta description deve catturare l’attenzione e deve richiamare una call to action: la meta descrizione si trova subito sotto il titolo ed oltre a contenere la parola chiave deve assolutamente portare all’azione l’utente. Se parliamo ad esempio di ricette, la call to action sarà quella di invitare il lettore a scoprire gli ingredienti di una determinata ricetta. Questi passaggi sono fondamentali, anche perché bisogna calcolare il CTR, ovvero la percentuale di click sul post. Se questo numero aumenta, i motori di ricerca saranno propensi a spingere il tuo post in alto: infatti più il contenuto si avvicina alla domanda dell’utente, più i motori cercheranno di posizionare il post in alto. Queste semplici regole della Checklist Seo sono molto importanti per poter creare un contenuto appetibile sul proprio sito.

    Checklist Seo: l’importanza del contenuto

    Quando la qualità del contenuto è fondamentale

    In chiave Seo è molto importante anche il contenuto. Quando si parla di Seo, l’errore principale è quello di considerare soltanto le parole chiavi e la loro ripetizione. Nulla di più sbagliato: quando si parla di Seo bisogna tener conto anche del contenuto e della qualità dello stesso. L’obiettivo di ogni motore di ricerca è quello di sviluppare dei software in grado di riconoscere dei contenuti di qualità, che possono indirizzare il lettore nella giusta ricerca. Quando un utente chiede al motore una notizia di attualità, vuole utilizzare meno chiavi possibili e avere il contenuto che ricerca: questo è molto importante in chiave Seo, anche perché se si cerca di creare un contenuto solo perché una chiave di ricerca è più gettonata, senza considerare il contenuto (e se lo stesso rispecchia quello che il lettore ricerca), i motori penalizzeranno il tutto.