• Assicurazione di veicoli “pesanti”

    camionUna polizza assicurativa per veicoli speciali, che non siano consuete vetture, come ad esempio quella per un autocarro, può comportare una spesa molto alta da sostenere e può incidere in modo molto significativo sul proprio budget.

    Per fortuna in rete abbiamo un ricco potenziale da sfruttare, una folta enciclopedia di informazioni che possa guidarci al risparmio grazie alle tante soluzioni che ci vengono offerte dalle diverse compagnie assicurative. Sul web sono presenti tante ottime offerte di polizze assicurative per autocarri in visione dell’ottimizzazione della spesa.


    Prima di entrare nel merito del risparmio e di come va fatta una ricerca che sia mirata a questo tipo di soluzioni, dobbiamo dire che le polizze per autocarri funzionano in maniera diversa rispetto alle assicurazioni auto classiche.

    La prima cosa, e grande differenza tra assicurazione autocarro e quella più comune RC auto, è che le compagnie assicuratrici valutano la portata del mezzo e non la cilindrata del motore. La cilindrata è ininfluente ai fini del calcolo della tariffa.


    Un altro elemento fondamentale è quello che riguarda il
    numero dei mezzi da assicurare. Vi sono, infatti, molte compagnie che applicano sconti importanti se si supera un numero di autocarri assicurati presso la stessa compagnia.

    Anche per gli autocarri vi sono polizze accessorie fra le quali scegliere la tipologia di copertura del veicolo che sia più indicata per noi. Vi sono quelle per l’incendio e per il furto, per il soccorso stradale, quelle pensate per chi desidera una maggiore copertura (polizza Kasko con o senza franchigia). La franchigia è un altro elemento da considerare quando si parla di assicurazioni per autocarri se si pensa che gli interventi su questa categoria di mezzi possono arrivare a costi molto elevati. Si deve scegliere con scrupolo nell’ottica di ottimizzazione della spesa.


    La polizza per autocarri è specifica per veicoli con una portata maggiore rispetto alle autovetture che servono a circolare, e permette di accedere a molte agevolazioni fiscali, posto che il mezzo venga usato per il trasporto delle cose/merci.


    Ricordate che anche per questa tipologia di assicurazioni è necessario confrontare
    più preventivi per trovare la polizza più vantaggiosa, essendo molto diverse fra loro le tariffe offerte dalle compagnie assicurative.

    Diverse compagnie offrono anche polizze accessorie, oltre alla copertura dei danni causati a terzi in fase di circolazione, che consentono l’acquisto di un pacchetto di garanzie per il proprio autocarro. In questa offerta è inclusa anche la copertura dei danni provocati durante il carico o lo scarico delle merci, o anche la possibilità della sospensione del pagamento delle rate durante il periodo di inutilizzo del veicolo.

    Per approfondire l’argomento sull’assicurazione per autocarri, potete affidarvi a questa risorsa web: http://assicurazioniautoroma.com/assicurazioni-autocarri-convenienti/123.